Home Osservatorio Attacchi informatici

OAI

Compilate il Questionario OAD 2016

 

Mancano pochi giorni alla chiusura del Questionario OAD 2016 !

 

banner q oad 2016

 

Il Questionario OAD 2016 è on line.

Per accedervi e compilarlo cliccare qui.

 

Il Questionario  fa riferimento agli attacchi rilevati (o non) nel corso del 2015. Il Questionario è completamente anonimo e non richiede dettagli tecnici.

 

Si invitano tutti i Soci AIPSI ed i visitatori di questo sito  a compilare e/o a far compilare il Questionario per il sistema informatico della loro Aziendale/Ente, indipendentemente dalle sue dimensioni, dal settore merceologico di appartenenza ed anche  se non si sono rilevati attacchi digitali nel 2015.

 

Da OAI ad OAD

 

Anche per il 2016 AIPSI è Sponsor e Patrocinatore del prossimo Osservatorio 2016, che  presenta ignificative innovazioni a cominciare dal cambio di nome e di logo, da OAI, Osservatorio Attacchi Informatici in Italia, a OAD, Osservatorio Attacchi Digitali in Italia, tutte focalizzate a dar maggior diffusione e autorevolezza al rapporto annuale, e così garantire un maggior ritorno agli Sponsor.

Per meglio concretizzare tali innovazioni alla fine del 2015 è stata realizzata la partnership tra MALABO Srl (la società di Marco R. A. Bozzetti, ideatore e realizzatore di OAD e di OAI) e NEXTVALUE Srl (www.nextvalue.it) ed al conseguente coinvolgimento della business community italiana di CIONET, che attualmente raggruppa centinaia di Direttori di Sistemi Informativi di grandi aziende ed enti. Il comunicato stampa di questa partnership è disponibile qui.

Le principali innovazioni introdotte nell’iniziativa OAD per il 2016 includono:

  • crescenti e diversificati livelli di sponsorizzazione da parte delle aziende sottoscrittrici, con crescenti livelli di visibilità e di contatti coi potenziali clienti;
  • l’ulteriore ampliamento del bacino di rispondenti al questionario on line OAD con il coinvolgimento di CIONET Italia;
  • la pubblicazione del ”tradizionale” Rapporto Annuale entro fine aprile 2016 e di un secondo Rapporto con approfondimenti su alcuni temi “più critici” e di attualità, oltre che di parziale aggiornamento del primo rapporto entro fine ottobre 2016;
  • l’introduzione di nuovi contenuti rispetto alle precedenti edizioni: oltre alla consueta rilevazione dei trend e degli impatti delle varie tipologie di attacco, una prima analisi su alcuni temi critici come, ad esempio, il furto dell’identità digitale per frodi bancarie, gli attacchi alla sicurezza in Cloud, gli attacchi all’Internet delle Cose (IoT).

Maggiori dettagli su OAD 2016, la sua schedulazione e la proposta di sponsorship sono disponibili cliccando qui.

 


 

 

Rapporto 2015 OAI

 

cop oai 2015

 

Il Rapporto 2015 OAI  è pubblicato e in esclusiva per chi ha ricevuto il codice coupon dagli Sponsor.

 

A tutti i Soci AIPSI il Codice Coupon è stao inviato in posta elettronica: chi non l'avesse ricevuto  è pregato di segnalarlo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

I Soci AIPSI possono divulgare questo codice ai loro interlocutori.

 

Da settembre 2015 Il Rapporto 2015 sarà pubblico e disponibile a tutti gli interessati.

 

 

Alcuni dati del Rapporto sono stati utilizzati in presentazioni in vari Convegni ed eventi, nel seguito elencati:

 

  • 5-5-2015, Roma, Convegno Sicurezza ICT. Anteprima dati Rapporto 2015 per la Tavola Rotonda CEO & CIO conclusiva dell'evento.  Per scaricare la presentazione cliccare qui
  • 26-5-2015, Politecnico di Milano. Workshop e conferenza stampa sul Rapporto 2015 OAI Per scaricare la presentazione cliccare qui
  • 4-6-2015,  SMAU Bologna: "Attacchi Informatici in Italia: la situazione dal Rapporto 2015 OAI". Per scaricare la presentazione cliccare qui.

 

 

 

OAI 2013

cop oai 2013

 

Il Rapporto 2013, la quarta edizione dell'iniziativa OAI, fa riferimento agli attacchi subiti nel 2012 e nel 1° semestre 2013.

Come per la precedente edizione, OAI 2013 si avvale della sponsorizzazione di Aziende ed Enti.

Per questo motivo il Rapporto OAI 2013  è riservato in esclusiva per i primi quattro mesi dalla pubblicazione (inizio febbraio 2014) agli interlocutori degli Sponsor, che potranno scaricare gratuitamente il Rapporto in formato elettronico (pdf) tramite uno specifico codice-coupon.

 

Da luglio 2014 il Rapporto 2013 non è più in esclusiva è può essere scaricato da tutti accedendo qui ed inserendo, dopo le  poche informazioni richieste, il seguente codice coupon AIPSI :

@YP$J:!0AI2013!@ YP$J

(NB: c'è uno spazio nel codice!!!)

 


Il Comunicato Stampa, con riferimento ai principali dati del rapporto, è liberamente scaricabile da qui.

La presentazione in anteprima dei principali dati del Rapporto tenuta nell'incontro del ClubTI di Milano in Assolombarda del 27 gennaio 2014 è scaricabile da qui.

Il commento di alcuni dati interessanti emersi dal Rapporto 2013 OAI, confrontati con quelli di analoghi rapporti a livello internazionale,  è disponibile nell'articolo in inglese

ICT Attacks in Italy: OAI 2013 Report

pubblicato sul numero di febbraio 2014 dell'autorevole ISSA Journal.

Per scaricare l'articolo cliccare qui 

 

Il Rapporto OAI 2013 è stato realizzato da Marco R. A. Bozzetti con la sua Società Malabo Srl, con l'ausilo dell'Editore Soiel International, sotto l'egida ed in stretta collaborazione con AIPSI, Associazione Italiana Professionisti Sicurezza Informatica, Italian Chapter di ISSI, e della  Polizia Postale e delle Comunicazioni

 

 

logo malabo ict advisorylogo soiel       logo aipsi

logo polizia postale_2

 

 

Gli Sponsor di OAI 2013 sono:

 

 

 

 aica banner right

logo aipsi

logo seeweb

logo trend micro

 

 

I Patrocinatori di  OAI 2013 sono: 

 

 aica banner right logo aipsi assintel_logo_trasp_cmyk logo assolombarda logo aused esteso logo cdi to img-04logo_cdti_piccolo_eventilogo_cti marcheClub TI Liguria logo clubti milano logo cti emilia    logo_ieee_cs_italy4-300x70 

 

 

 

Codice coupon AIPSI per Rapporto 2013 OAI

Disponibile per i  Soci  AIPSI il Rapporto 2013 OAI

 

ll Rapporto 2013 OAI è stato pubblicato on line, è può essere scaricato esclusivamente dagli interlocutori degli Sponsor.

A tutti i Soci AIPSI è stato inviato per posta elettronica l'indirizzo della pagina web ed il codice coupon per poter scaricare il Rapporto.

I Soci che non avessero ancora ricevuto questa email sono pregati di segnalarlo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Si rammenta ai Soci che il download del Rapporto da diritto a 1 credito formativo AIPSI.

 

cop oai 2013

 
Altri articoli...