AIPSI

Eventi segnalati

Domande

Risposte

Cos'è la certificazione LoCSI? – Domande↑
Esistono numerose certificazioni riconosciute a livello internazionale che affrontano la preparazione tecnica del professionista della sicurezza informatica. Tuttavia, per la loro impostazione internazionale queste certificazioni non affrontano le peculiarità dei diversi paesi, particolarmente per quanto riguarda le normative di settore. Per un professionista della sicurezza informatica queste peculiarità rappresentano un aspetto essenziale della propria attività. La certificazione LoCSI (Localizzazione delle Competenze di Sicurezza Informatica) permette a chi già dispone di una certificazione professionale tecnica di verificare e dimostrare la propria preparazione nell’affrontare le peculiarità italiane ed europee.
Che differenza c’è fra le diverse certificazioni LoCSI? – Domande↑
La certificazione LoCSI-SP è destinata agli specialisti della sicurezza ICT, e richiede il massimo grado di competenza nonché certificazioni professionali specifiche per il professionista della sicurezza ICT.
La certificazione LoCSI-PMI è destinata ai professionisti dell’informatica che non hanno la preparazione completa garantita dalle certificazioni professionali previste per LoCSI-SP,  ma si occupano comunque di sicurezza e desiderano certificare le proprie competenze. Ne sono un esempio i professionisti che si occupano dell’IT complessiva delle Piccole e Medie Imprese e quindi anche della sicurezza (da qui il nome di LoCSI-PMI) ma anche coloro che dispongono di certificazioni di vendor.  La certificazione LoCSI Privacy rappresenta infine un primo passo per il raggiungimento della certificazione LoCSI-PMI, ed è focalizzata sulle normative di  interesse per chi deve affrontare le problematiche di sicurezza del trattamento dei dati personali.

Certificazioni LoCSI
Cosa viene certificato? – Domande↑
La certificazione AIPSI non cerca di certificare le competenze strettamente tecniche:  per queste si basa sul possesso da parte del candidato di una certificazione tecnica ritenuta adeguata. Viene invece certificata la conoscenza di norme e regolamenti rilevanti per l’applicazione delle competenze tecniche in Italia. In particolare, viene verificata la conoscenza del materiale inserito nell’apposito elenco.
Quali sono i requisiti per potersi certificare? – Domande↑
Il prerequisito per l’ammissione all’esame è il possesso di una certificazione tecnica adeguata.  Attualmente AIPSI riconosce come adeguate per LoCSI-SP le certificazioni Certified Information Systems Security Professional (CISSP) rilasciata da ISC2, Certified Information Security Manager (CISM) rilasciata da ISACA e quella di ISO 27001 Lead Auditor. Per le certificazioni LoCSI-PMI e LoCSI-Privacy sono riconosciuti i certificati CompTIA Security+, Microsoft MCSE e MCSA, Cisco CCSP, EUCIP Security Adviser, EUCIP IT Administrator – Security;  altre certificazioni possono essere valutate da AIPSI per l’inclusione.
Come si svolge l’esame? – Domande↑
L’esame si svolge contemporaneamente in tutte le sedi (attualmente Roma e Milano). La prova consiste in un test scritto con domande a risposta multipla. Per LoCSI-SP sono previste 100 domande a cui rispondere in 180 minuti; per LoCSI-PMI sono previste 80 domande in 120 minuti. Per LoCSI-Privacy sono previste 60 domande in 90 minuti. Sarà definito un esame integrativo per il passaggio da LoCSI-Privacy a LoCSI-PMI, ma non è ancora disponibile nella prossima sessione di esame. Non è ammesso portare materiale di riferimento.

La certificazione ha un valore legale? – Domande↑No, la certificazione non ha alcun valore legale. Il valore della certificazione è dato dalla serietà dell’organizzazione che la fornisce (AIPSI) e dall’interesse che il mercato ha nella disponibilità di personale certificato.
Chi garantisce sulla qualità della certificazione? – Domande↑AIPSI vuole garantire la massima qualità all’esame. Per questo, ha costituito un Comitato Scientifico composto da professionisti competenti sui diversi temi affrontati dalla certificazione. Il Comitato Scientifico, coadiuvato da personale AIPSI, seleziona il materiale sul quale si basa la certificazione. Inoltre, per garantire oggettività alla valutazione, i quesiti del test riguardano aspetti oggettivamente riscontrabili nella documentazione, e non interpretazioni o valutazioni, per quanto autorevoli.
Come si mantiene la certificazione? – Domande↑Una volta ottenuta la certificazione, non è necessario fare nulla per mantenerla. Tuttavia, la certificazione ha una durata di tre anni. Alla scadenza del terzo anno, la certificazione decade. Chi disponga della certificazione LoCSI-Privacy e voglia passare alla LoCSI-PMI tenga conto del fatto che se sostiene il solo esame integrativo, anziché l’intero esame LoCSI-PMI, manterrà la data di scadenza originale della certificazione LoCSI-Privacy anche per la nuova LoCSI-PMI.
Come si rinnova la certificazione? – Domande↑L’unico modo per rinnovare la certificazione è ripetere l’esame. Il professionista quindi, in generale, dovrà ripetere l’esame prima della scadenza del terzo anno, in modo da mantenere la continuità della propria certificazione. Questo permette ad AIPSI di aggiornare il materiale alla base della certificazione, assicurando che i professionisti certificati si adeguino con il tempo all’evolvere del materiale stesso.
Chi sono i professionisti certificati? – Domande↑AIPSI mantiene un elenco pubblico di professionisti certificati che hanno autorizzato la pubblicazione. Nell’elenco compare anche la data di scadenza delle rispettive certificazioni.
Esistono corsi/seminari/testi per la preparazione all’esame di certificazione? – Domande↑L’esame verte sul contenuto delle normative comprese nell’apposito elenco. In più, AIPSI fornisce del materiale di ausilio allo studio appositamente predisposto. AIPSI organizza dei corsi di revisione delle competenze prima delle sessioni d’esame quando c’è sufficiente richiesta. Tuttavia, nessun corso garantisce il superamento dell’esame o l’ottenimento della certificazione. La certificazione può essere ottenuta solamente superando l’esame.
L’argomento/tema/norma/altro XXX non è trattato… – Domande↑L’aggiornamento del materiale non prevede l’inserimento di norme emesse poco tempo prima di una sessione d’esame. Questo per garantire a chi vuole sostenere l’esame una base stabile su cui prepararsi. Di conseguenza, una norma appena emessa può non essere ancora stata inserita. Se invece un tema non risulta aggiornato rispetto a normative di non recente emissione, potete segnalarlo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’argomento/tema/norma/altro XXX non è aggiornato… – Domande↑L’aggiornamento del materiale non prevede l’inserimento di norme emesse a meno di sei mesi dalla data dell’esame. Questo per garantire a chi vuole sostenere l’esame una base stabile su cui prepararsi. Di conseguenza, una norma appena emessa può non essere ancora stata inserita. Se invece un tema non risulta aggiornato rispetto a normative di non recente emissione, potete segnalarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sono certificato XXX ma la mia certificazione non è fra quelle accettate… – Domande↑AIPSI ha selezionato alcune certificazioni tecniche relative alla sicurezza informatica che ritiene siano una base adeguata per la certificazione AIPSI. Altre certificazioni verificano una preparazione professionale di livello meno elevato, anche se questo non significa che il singolo professionista che le possiede abbia una preparazione inferiore. Altre certificazioni ancora non sono relative alla sicurezza informatica ma a temi affini. Se pensate che la vostra certificazione debba essere considerata, potete invitare l’organizzazione che la emette a contattare AIPSI.
È previsto un periodo di grandfathering? – Domande↑Il periodo di grandfathering si è concluso nel 2008

ABOUT AIPSI

AIPSI, Associazione Italiana Professionisti Sicurezza Informatica, e’ il capitolo italiano di ISSA®, un’organizzazione internazionale no-profit di professionisti ed esperti praticanti. Con l’attiva partecipazione dei singoli soci e dei relativi capitoli in tutto il mondo, AIPSI, in qualita’ di capitolo di ISSA, e’ parte della piu’ grande associazione non-profit di professionisti della sicurezza che vanta oltre 13000 a livello mondiale.

Sede Legale

 
AIPSI c/o Malabo Srl Via Savona 26 20144 Milano
 
+02.39443632
 
aipsi@aipsi.org

Sedi Territoriali

  • Sede Territoriale Lecce
    AIPSI c/o Massimo Chirivì - ICT Consultant
    - via Carducci 226 - 73050 Salve (LE)
  • Sede Territoriale Macerata
    AIPSI c/o Studio di Consulenza Rogani Rossano
    - Via Brigata Macerata, 70 62100 Macerata
  • Sede Territoriale Torino
    AIPSI c/o Studio Armoni & Associati
    - Via Quintino Sella, 2 – 10090 Castiglione Torinese (To)
  • Sede Territorale Veneta
    AIPSI c/o Fine Tuning Consulenza Integrata Srl
    - Tel.: (+39) 041 88 77 221
    - Via Ca’ di Cozzi 14 37124 Verona
    - Via Torino, 107 – 30172  Venezia Mestre (VE)
© 2005-2018 AIPSI. All Rights Reserved.

Web Developed by: INNOVAMIND